SAMSUNG Smart TV: privacy a rischio hacker

Scritto da profxeni on . Postato in Sicurezza

ReVuln, una società maltese con sede a La Valletta, specializzata in sicurezza informatica, ha dimostrato la possibilità diconnettersi da remoto a uno Smart TV Samsung per prenderne il controllo e consultare le informazioni legate alla sua configurazione e al suo utilizzo, sino a scaricare il contenuto di un disco USB collegato allo Smart TV stesso.

Anonymous vs Carabinieri

Scritto da profxeni on . Postato in Sicurezza

anonymous

L’annuncio è sul suo blog italiano. Nel pomeriggio di ieri sono risultati inaccessibili i siti di carabinieri e Viminale, mentre il sito del ministero della Difesa ha funzionato regolarmente. Le motivazioni degli attacchi sono differenti: ai carabinieri si contestano le cariche contro gli operai dell’Alcoa che protestavano.

Un’altra la motivazione dell’attacco all’Interno: “Il 13 aprile, nelle sale cinematografiche, uscirà il film ‘Diaz’: il ministero dell’Interno, tramite una circolare, ha vietato alle forze di polizia di parlarne e di esprimersi in merito.

La crittografia RSA può essere compromessa. Sicurezza a rischio

Scritto da profxeni on . Postato in Sicurezza

La recente scoperta di un gruppo di ricercatori americani ed europei sta iniziando a far tremare l’intero popolo del web e le fondamenta su cui si edifica internet: nella crittografia a chiave pubblica secondo l’algoritmo RSA comunemente usata in rete è stata individuata una problematica inattesa e sconosciuta ed in grado dimettere a rischio shopping online, banking, sicurezza della posta elettronica e molteplici altri servizi.

Youporn chat: oltre un milione di credenziali svelate

Scritto da profxeni on . Postato in Sicurezza

youporn passwordsE' stata individuata una vulnerabilità, causata da un vecchio errore di codifica, alla chat di Youporn, uno dei siti web pornografici più famosi al mondo, che ha esposto le credenziali d'accesso di più di un milione di utenti.

L'errore è stato scoperto in seguito al caricamento di queste informazioni sensibili, su di un server FTP e successivamente rese disponibili sotto forma di file Torrent. Il Torrent sembrerebbe sia stato, tolto dalla circolazione, anche se è ancora possibile trovare gli indici e alcuni dei file più vecchi su archive.org. 

Daemon tools spia senza permesso: privacy a rischio

Scritto da profxeni on . Postato in Sicurezza

La nuova versione di Daemon Tools colleziona dati sulle immagini che montate senza permesso?Sembrerebbe di sì. Secondo il sito Withinwindows, il popolare software per la gestione d'immagini raccoglie dati sulle vostre abitudini anche quando si richiede di non farlo. Daemon Tools offre il nuovo servizio MountSpace, che traccia le immagini che gli utenti montano, insieme alle informazioni relative allo specifico file .iso usato e le mette sul Web per mostrare quali sono i file più popolari.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information